Shopping Cart (0 Items)
Subtotal: $0.00
Your cart is empty!
Chiudi

Storia della cartografia coloniale italiana

Roma, Ministero degli Esteri, 1964, L'italia in Africa. Serie scientifico-culturale, 5
cm 24.5x17.5, pp. 294-(4), 41 tavole e 71 illustrazioni, tutte in b/n e fuori testo, brossura
Unica edizione. Ottima copia >>>

€ 40,00
INDICE-SOMMARIO

Nota  Pag. IX
Avvertenza dell'Autore  XI
Premessa  XIII
I PRECURSORI  3

Capitolo I. ERITREA  7


Cartografia preesistente alla nostra occupazione. Primi lavori geodetici e topografici. — Cartografia successiva e nuovi rilievi. — Itinerari. — Lavori vari geodetici e topografici. — Cartografia di compilazione. — Lavori idrografici.
Note al capitolo I   46

Capitolo II. SOMALIA  47


La cartografia nei primi anni della Colonia. — Primi lavori geodetici e topografici e cartografia da rilevamenti. — Cartografia di compilazione. — Lavori idrografici.

Capitolo III. RIPRESA DELL'ATTIVITÀ GEOTOPOGRAFICA IN ERITREA E IN SOMALIA  75


In Eritrea. — In Somalia.

Capitolo IV. LIBIA  87


La cartografia all'atto della occupazione italiana. — Lavori geodetici e topografici e cartografia realizzata fino al 1930. — L'Ufficio Studi del Governo della Libia. — Il programma cartografico definitivo e la conseguente cartografia. — La situazione nel 1940. — Cartografia di compilazione. — Lavori idrografici. — Carte archeologiche.
Note al capitolo IV  142

Capitolo V. MISSIONI ESPLORATIVE SCIENTIFICHE E SPECIALI  143


In Africa Orientale:


Ricognizione del Duca di Genova lungo le coste sòmale. — Esplorazione di B. E. Baudi di Vesme. — Delimitazione confini tra la Somalia Italiana e l'Etiopia e primo rilievo di Addis Abeba. — Delimitazione confini tra l'Oltre Giuba e il Chenia. — Esplorazione dell'Uebi Scebeli da parte del Duca degli Abruzzi. — Delimitazione confini tra la Somalia Italiana ed il British Somaliland. — Spedizione Nesbitt-Pastori in Dancalia. — Spedizione Franchetti. — Missione speciale del Cap. A. Latini. — Delimitazione confini tra la Somalia Francese e l'A.O.I. ed esplorazione dell'Aussa e dell'Auasc. — Missioni Stefanini e cartografia geologica.

In Libia:


Ricognizioni militari. — Delimitazione confini tra la Cirenaica e l'Egitto. — Missioni Desio. — Missioni Scarin. - Missione O. Marchesi a Cufra e al Gebel el-Hauenat. — Missione Monterin nel Sahara libico e nel Tibesti. — Missioni geologiche e relativa cartografia.

Nota al capitolo V  178

Capitolo VI. CARTOGRAFIA PER LE OPERAZIONI MILITARI IN A.O.  179


Progetti, lavori preparatori, organizzazione del Servizio Topo-cartografico alla vigilia della guerra Italo-Etiopica. — Cartografia operativa: in Eritrea e in Somalia. — Organizzazione, metodi di rilevamento e produzione durante le operazioni militari. — Tecnica della fototopografìa aerea speditiva. — Cartografia e lavori successivi alle operazioni militari.
Note al capitolo VI  218

Capitolo VII. L'EPOPEA DEL TOPOGRAFO  219


In Africa Orientale. — In Africa Settentrionale.

Capitolo VIII. L'OPERA DEI VARI MINISTERI PER LA CARTOGRAFIA COLONIALE E IL CONTRIBUTO  DI ENTI E DI ISTITUTI CARTOGRAFICI  229


L'opera dei vari Ministeri. - Il contributo di enti e di istituti cartografici.
Note al capitolo VIII 242


Nota conclusiva  243
Bibliografia  247

Chiudi