Shopping Cart (0 Items)
Subtotal: $0.00
Your cart is empty!
Chiudi

La grande guerra. 1. Le battaglie dell'Isonzo 1915-1917, 2. Da Caporetto al Piave 1917-1918

Milano, Longanesi, 1978, I libri pocket, 649, 650
2 volumi, cm 16.8x11.5, pp. 373-(5), 12 cartine nel testo, pp. 409-(3), 21 cartine e un facsimile nel testo, brossure illustrate
Ristampa economica dell'opera pubblicata nel 1965. In ottimo stato

€ 18,00
Il generale Faldella (1897-1975) offre al lettore «una vastissima narrazione dello sviluppo della “grande guerra”, con particolare riguardo al fronte italiano, dalle origini alla conclusione, e un panorama completo dei tre anni e mezzo di lotta sulle Alpi, sull’lsonzo, sul Piave.

Faldella non indugia in scolastiche descrizioni di battaglie o di movimenti di truppe, ma espone soprattutto perché gli avvenimenti si verificarono, come e quando si svolsero, quali ne furono le conseguenze, ricostruendo l’ambiente in cui maturarono le decisioni. Documenti inediti e ignorati, preziose testimonianze hanno consentito all’autore di esporre gli elementi indispensabili per formulare critiche obiettive e serene su sviluppi e aspetti fra i più discussi degli avvenimenti, nonché sugli uomini che ebbero parte essenziale nel determinarli. Infine la personale conoscenza dell’ambiente nel quale la guerra fu combattuta, dei particolari della vita nelle trincee e del modo di combattere, della psicologia del combattente, derivante dall’esperienza fatta da Faldella, dall’inizio al termine del conflitto da sottotenente a capitano, favorisce la rievocazione di fatti dei quali chi non li ha vissuti ha quasi sempre un’idea artificiosa, irreale, errata».

Chiudi