ultimi arrivi


Bari, Laterza, 1973, Scritti vari, 11, 12, 2 volumi, cm 22x14, pp. (4)-364-4b, pp. (4)-475-5b, brossura
Seconda edizione. Ottima copia a fogli chiusi € 40,00

Raccolta di scritti appartenenti tutti al quadriennio 1943-47 e pubblicati «nell’ordine cronologico, secondo il disegno dell’Autore, ma serbando la distinzione delle singole raccolte nelle quali apparvero»:

Per la nuova vita dell’Italia (1943-1944), Napoli, Ricciardi, 1944; Il dissidio spirituale della Germania con l’Europa, Bari, Laterza, 1944; Pagine politiche, ivi, 1945; Pensiero politico e politica attuale, scritti e discorsi (1945), ivi, 1946; Due anni di vita politica italiana (1946-47), ivi, 1948; Quando l’Italia era tagliata in due, estratto di un diario (luglio 1943-giugno 1944), ivi, 1948.
... continua

INDICE DEL VOLUME PRIMO

Avvertenza degli editori    p. VII
I. Per la nuova vita dell’Italia    1


Momenti di una crisi in corso    3


   I. Manifesto per la chiamata dei volontari, affisso in Napoli il 10 ottobre 1943     3
   II. Il fascismo come pericolo mondiale   7
   III. Lettera a W. Lippmann    16
   IV. Discorso per l’abdicazione     23
   V. Risposta al maresciallo Badoglio    28
   VI. Parole agli italiani delle terre invase    30
   VII. Per il congresso dei Comitati di liberazione dell’Italia meridionale    33
   VIII. La gioventù italiana    38
   IX. Appello ai popoli delle Nazioni Alleate    43
   X. Intorno ai criteri dell’«epurazione»    44
   XI. La libertà italiana nella libertà del mondo    49
   XII. Risposte ad alcune domande    58
   XIII. I «re costituzionali»    61
   XIV. Un saggio di filosofia comunistica    67
   XV. Un documento    72
   XVI. L’intervista del principe di Piemonte    75
   XVII. L’Italia e l’avversione suscitata contro di lei in Europa dal fascismo    77
   XVIII. Saluto a Roma liberata    81

Discussioni intorno ai partiti    85


   I. Movimento liberale e partiti politici    85
   II. Nota sui partiti e la libertà    88
   III. Note a un programma politico    92
   IV. Una parola desueta: Pamor di patria ...    95
   V. Ancora sulla teoria della libertà ....    97
   VI. Che cosa è il liberalismo    102
   VII. Nota sui programmi    107
   VIII. La libertà innanzi tutto e sopra tutto    108
   IX. Per la sezione pugliese del Partito liberale italiano 113
   X. Liberalismo e democrazia    115
   XI. Il Partito liberale, il suo ufficio e le sue relazioni con gli altri partiti    119


II. Germania ed Europa    143


           Il dissidio spirituale della Germania con l’Europa 145

III. Quando l’Italia era tagliata in due    167


           Dedica    171
           Avvertenza    169
           Diario    173
           Documenti    347

Indice dei nomi    357
 
INDICE DEL VOLUME SECONDO

IV. Pagine politiche    p. 1


Avvertenza    3
Per varia occasione    5


   I. La «Germania» della signora di Stael    5
   II. Misticismo politico tedesco    11
   III. Disegni e preparazione dei tedeschi per una terza guerra mondiale    18
   IV. Verità attuali    25
   V. La «superiorità» ai partiti    34
   VI. Monarchia o repubblica?    40
   VII. Parole di chiusura    44
   VIII. Chi è «fascista»?    46
   IX. Richiamo al buon metodo della storia. La storia della casa di Savoia    50
   X. Conversazione coi giovani    57
   XI. La fusione del Partito liberale-democratico nel Partito liberale    62
   XII. I «nostri martiri»    64
   XIII. In memoria di Alfonso Casati    67
   XIV. Dopo un anno    69
   XV. La crisi e il secondo ministero Bonomi    71
   XVI. Un episodio della formazione del secondo ministero Bonomi    77
   XVII. Ai patrioti dell’alta Italia dei gruppi liberali    79
   XVIII. Due lettere. Einstein a Croce - Croce a Einstein    80
   XIX. Prefazione a un fascicolo di «Verses from Italy»
   XX. Per la Radio italiana di Roma    85

L’Italia nella vita internazionale    87
Proteste a difesa della cultura italiana    105


   I. A S. E. il prof. Francesco Ercole ministro della
      Pubblica educazione - Roma    105
   II. Sui divieti e le censure dei libri    109
   III. Intorno al «pensiero dei giovani»    120
   IV. Premi a poeti e pensatori    122
   V. Accademie    125
   VI. Non più classi accademiche di poeti ed artisti    128
   VII. Come veniva trattata la scienza    131

V. Pensiero politico e politica attuale    135


Avvertenza    137
Politica e pensiero    139


   I. Considerazioni sul problema morale dei nostri tempi    139
   II. Libertà e forza    159
   III. Forza e violenza    164
   IV. Storiografìa e politica    169
   V. «Marcia su Roma e dintorni»    172
   VI. Concetti da sottomettere al prof. Marchesi    177
   VII. Russia ed Europa    182
   VIII. La disgregazione dell’atomo e la vita dell’uomo    188
   IX. Durezza della politica    189
   X. Liberalismo e cattolicesimo    195
   XI. Rievocazione dell’Italia libera e democratica    199
   XII. Indirizzi di una nuova cultura. Intervista    203
   XIII. Dell’arte delle riviste e delle riviste letterarie odierne    208

Questioni interne    212


   I. Destra, sinistra e centro    212
   II. Destra, sinistra, centro nei singoli partiti    214
   III. La mancanza della Destra tra i presenti partiti politici italiani    217
   IV. Ancora centro destro e centro sinistro. Una questione di linguaggio    221
   V. Giustizia e libertà. Una questione di concetti    223
   VI. Pasqua del 1945    224
   VII. Intervista    226
   VIII. Il Partito liberale e il pericolo dell’ora   229
   IX. Nella crisi del secondo ministero Bonomi. I cattolici e il ministero dell’Istruzione. Lettera ad Alcide de Gasperi    231
   X. Problemi attuali    234
   XI. Autonomie regionali e transazioni politiche    244
   XII. L’inno: «Giovinezza giovinezza...», che ancora risuona    247
   XIII. Una crisi ministeriale della quale si procura di alterare il carattere    248
   XIV. Il «presidente fuori dei partiti»    253

L’Italia e la pace    256


   I. L’Italia e la conferenza di San Francisco    256
   II. Pace punitiva o pace costruttiva? Lettera al direttore del «Manchester Guardian»    260
   III. Per Trieste    263
   IV. La «curée» delle nazioni sul corpo dell'Italia    264
   V. Per l’opera dell’Unrra    267

Piccole polemiche    269


   I. Il prof. Salvemini    269
   II. Per la Biblioteca nazionale di Napoli    276
   III. Biblioteche che debbono tornare in Italia    277

Varietà    282


   I. Una ballata tedesca su Hitler    282
   II. Per la stele commemorativa di una strage compiuta dai tedeschi in Bellona (Caserta)    285
   III. Una proposta    286
   IV. Il ben tornato a un amico di gioventù    287


VI. Due anni di vita politica italiana    289


Avvertenza    291
   I. L’Unione Democratica Nazionale    293
   II. Il presidente del partito e il partito    297
   III. Il Partito liberale italiano, i suoi intenti e i suoi metodi    298
   IV. Di un libro sulla libertà in Italia    311
   V. Giulio Rodinò    315
   VI. Una dichiarazione    317
   VII. Lettera-prefazione a un discorso politico    319
   VIII. La depredazione dell’Italia    320
   IX. Per un libro su problemi attuali    323
   X. L’intransigenza. Discorso al Comitato nazionale del Partito liberale italiano    326
   XI. Saluto alla città di Torino    331
   XII. Parole premesse alla lettura del mio scritto sulla «Fine della civiltà»    335
   XIII. I nomi delle strade di Torino e la storia    337
   XIV. La guerra moderna e la distruzione dei monumenti di arte e di storia    340
   XV. Una nuova conversazione col prof. Salvemini    343
   XVI. Prefazione a un opuscolo sulla Germania e l’Europa 346
   XVII. La situazione politica    349
   XVIII. I «Partito repubblicano storico»    353
   XIX. Risposta intorno a una proposta del Churchill di unione europea    354
   XX. Conversazione sul ceto medio    357
   XXI. Il disegno dì una nuova Costituzione dello Stato italiano    365
   XXII. Stato e Chiesa (a proposito dell’art. 7.)    373
   XXIII. Il fanatismo (Buio a mezzogiorno, romanzo di Arthur Koestler)    374
   XXIV. I giudizi del signor Beveridge    379
   XXV. Per il congresso internazionale del Partito liberale in Oxford    383
   XXVI. Per una dichiarazione dei diritti dell’uomo    389
   XXVII. Per un’inchiesta aperta tra i filosofi sulla filosofia 392
   XXVIII. Una dichiarazione    394
   XXIX. I liberali e il governo    395
   XXX. L’opera del ministro della Pubblica istruzione    399
   XXXI. Aspettando la discussione del Dettato    401
   XXXII. Contro l’approvazione del Dettato di pace    404
   XXXIII. Colpi che falliscono il segno    411
   XXXIV. Lettere di Antonio Gramsci    415
   XXXV. Cose nuove che sono vecchie    418
   XXXVI. Per il «Royal British Institute of Philosophy». Risposta un invito    422
   XXXVII. Alcune considerazioni intorno al cosiddetto «egoismo» della politica inglese    424
   XXXVIII. Per il convegno della «Civitas nova» di Lugano, settembre 1947      431
   XXXIX. Progresso tecnico e progresso morale    432
   XL. Ancora di liberalismo, liberismo e statalismo    435
   XLI. La celebrazione centenaria del Quarantotto e le falsificazioni storiche    443
   XLII. Ancora della celebrazione del Quarantotto. Le divagazioni dell’on. Terracini    445
   XLIII. Giuseppe Mazzini    447
   XLIV. Discorso di congedo dalla presidenza del Partito liberale italiano    453

Indice dei nomi    465



Nuova edizione ampliata
Milano, Mondadori, 1943, Tempo nostro, 20, cm 19.5x12.7, pp. 453-(3), brossura, sovracoperta
Raccolta di articoli apparsi su La vita italiana. Seconda e definitiva edizione. Lievi mende alla sovracoperta € 35,00

a cura di Edoardo Grendi. Traduzioni di Sabina Loriga, Laura Barile, Paola Maria Di Stefano, Maria Rita Cifarelli
Torino, Einaudi, 1981, Microstorie, 2, cm 20.5x12.5, pp. XXXVI-388-(4), brossura illustrata
Prima edizione. Copertina leggermente brunita € 30,00

«Decisamente Edward Thompson non nasconde se stesso - scrive Edoardo Grendi nella sua introduzione -, la sua sensibilità e i suoi sentimenti, le sue esperienze e le sue autobiografiche consapevolezze».

E infatti i saggi che compongono questo volume esprimono una passione nell’analisi storica in cui traspare tutto l’impegno umano e politico dell’autore. «Non mi sono interessato soltanto al recupero di dimenticate testimonianze di lotta di classe... ma anche alle strutture del potere, al rituale delle pene capitali, all’egemonia simbolica della legge», insomma alla ricostruzione del complesso rapporto, fatto di momenti di scontro e di complicità, tra cultura patrizia e cultura plebea.
A questo fine, ogni testimonianza espressiva diviene preziosa, gli charivari come i rituali ufficiali, le lettere anonime come la poesia. Cade l’interpretazione dei moti contro il caro-pane come fatti sporadici e istintivi; l’imposizione di un tempo del lavoro emerge come risultato di uno scontro di culture; si portano alla luce i conflitti nascosti dai rapporti paternalistici più appariscenti. Tutto questo in un intreccio narrativo trascinante, dove le importanti proposte metodologiche non sono pedanti richiami ad ortodossie, ma stimoli a domande e problemi nuovi.
... continua

Indice

Introduzione di Edoardo Grendi    p. VII

Società patrizia, cultura plebea

Tempo, disciplina del lavoro e capitalismo industriale    3
L’economia morale delle classi popolari inglesi nel secolo XVIII    37
Rough music: lo charivari inglese    137
Il delitto di anonimato    181
L’antropologia e la disciplina del contesto storico    231
Società patrizia, cultura plebea    273
Folclore, antropologia e storia sociale    309
La società inglese del secolo XVIII: lotta di classe senza classe?    339

Milano, Mondadori, 1961, Tutte le opere, 1, cm 20.5x13.5, pp. 675-(5), tela, sovracoperta e cofanetto
Unica edizione. Trascurabili segni uso alla sovracoperta e al cofanetto, peraltro ottima copia € 28,00

Contiene: Poemi Lirici, Memorie e riepilogo, Memorie del tempo presente, La notte dell’8 settembre 1943, dei quali si dà il testo dell’edizione Memorie del tempo presente, Rizzoli 1953, confrontata e corretta con la prima edizione dei singoli scritti. Per Amleto 1918 si dà il testo Mondadori 1957, per Lo sa il tonno si dà il testo Rizzoli 1953, a confronto con la seconda edizione Ceschina, 1927. Per Il filo meraviglioso di Lodovico Clò si dà il testo della prima edizione in fascicoli, 1911 e la nota bibliografica già apparsa in Opera prima, Garzanti 1946

Traduzione in versi di Ettore Romagnoli
Firenze, Olschki, 1921, cm 25x18.5, pp. XXXII-494-(2)-2b, testo stampato in rosso e nero, 10 illustrazioni fuori testo , tela editoriale
Unica edizione. Leggere fioriture sparse, peraltro ottimo esemplare € 50,00
>>

in vetrina

Manzoni Alessandro. I promessi sposi
In Parigi, nella stamperia di A. Tallone, 1951-52, 3 volumi, cm 28.5x18, pp. 272-(6), pp. 281-(3), 318-(10) su carta delle manifatture Lana, recante nella filigrana il nome di Manzoni, legatura editoriale in mezza pergamena con angoli, note editoriali e filetti in oro ai dorsi, cofanetto (non originale), conservate le brossure originali
Unica edizione di 450 esemplari numerati in cifre arabe.
Copia omaggio dell'editore al giornalista e scrittore Salvato Cappelli. È allegata una lettera autografa dell'editore, fissata con due pezzetti di carta adesiva nel risguardo del primo volume, datata 1957, e firmata con il diminuitivo Madino usato in famiglia e con gli amici.
Leggere fioriture, peraltro volumi in ottimo stato € 450,00
Nigra Costantino. Canti popolari del Piemonte
Torino, Ermanno Loescher, 1888, cm 23x15.5, pp. (2)-XL-596-(4), in antiporta il ritratto fotografico dell’autore protetto da velina, tela editoriale rossa, note editoriali in oro al piatto anteriore e al dorso con filetti in nero e in oro, nel piatto posteriore il logo dell'editore in nero e oro, taglio superiore dorato
Edizione originale. Copia molto bella disponibile in libreria
Massaja Guglielmo. I miei trentacinque anni di Missione nell'alta Etiopia. Memorie storiche di Fra Guglielmo Massaja cappuccino già Vicario Apostolico dei Galla, Cardinale del titolo di S. Vitale
Roma, (poi) Tivoli, Coop. Tipografica Manuzio, (poi), Scuola tipografica Pio X, (poi) Soc. anon. Tipografica Sallustiana, (poi) Stabilimento tipografico Mantero, 1921-1930, 12 volumi in 3 tomi, cm 24.5x17.5, pp. VIII-160, 170-(2), 160, 192, pp. 160, 152, 172, 178-(2); pp. 182-(2), 167-(1), 152, 183-(1), illustrazioni in nero nel testo, tela editoriale, ritratto del cardinale a colori stampato sulle sulle copertine, note editoriali in rosso e nero
Ristampa integrale, ma di formato ridotto, delle Memorie edite tra il 1885 e il 1895. Inserita editorialmente per errore un duplicato della 12 dispensa dell'ultimo volume tra le pagine del volume VIII, una etichettina di carta sulla copertina del secondo tomo e un bigliettino da visita incollato sul frontespizio del volume V, peraltro copia molto bella € 500,00
Folgore Luciano [Vecchi Omero]. Crepapelle. Risate
Roma, Impresa editoriale Ugoletti, 1919, Collana futurista diretta da Mario Carli e Settimelli, cm 19x13.7, pp. (6)-159 [i.e. 151]-(5), errato salto di numerazione delle pagine: da 10 si passa a pagina 17, ma il volume è completo, brossura
Edizione originale. Ottima copia € 350,00
Scala Edoardo. Storia delle fanterie italiane
1. Le fanterie di Roma, 2. Le fanterie nel Medioevo e nell'era moderna, 3. Le fanterie nel periodo napoleonico e nelle guerre del Risorgimento, 4. Le fanterie italiane nelle conquiste coloniali, 5. Le fanterie nella prima guerra mondiale, 6. I granatieri di Sardegna, 7. I bersaglieri, 8. Gli alpini, 9. I volontari di guerra, 10. Le fanterie nella seconda guerra mondiale
Roma, Stato maggiore dell'Esercito, Ispettorato dell'Arma di Fanteria, 1950-1956, 10 volumi, cm 24x17, pp. XXXIV-524-(2), XII-620-(2), XXII-616-(2), XVI-610-(2), XX-725-(3), XII-538-(2), XVIII-693-(1), XXXII-742-(2), XVI-893-(3), XXVI-892-(2); in ogni volume, illustrazioni e cartine nel testo, brossura
Opera completa; unica edizione. Lievi mende ad una copertina, nel complesso ottimo esemplare € 480,00
>>

arte: critica

Argan Carlo Giulio. Studi e note dal Bramante al Canova
Roma, Bulzoni, 1970, Biblioteca di storia dell'arte, 1, cm 21.5x16, pp. 486-(2), cartonato, sovracoperta illustrata
Unica edizione. Ottimo esemplare € 44,00
Lavin Irving. Bernini e l'unità delle arti visive
[Bernini and the Unity of Visual Arts], traduzione di Grazia Lanzillo
Roma, Edizioni dell'Elefante, 1980, cm 27x21, pp. XIV-483-(3), 5 tavole a colori e 294 illustrazioni in nero, brossura, sovracoperta illustrata
Unica edizione. Esemplare della tiratura in brossura. € 80,00
Bonnefoy Yves. Lo sguardo per iscritto. Saggi sull'arte del Novecento
A cura di Jania Sarno. Postfazione di Stefano Agosti
Firenze, Le lettere, 2000, Atelier. Collana diretta da Stefano Crespi, 8, cm 21x15, pp. 179-(5), illustrazioni nel testo in b/n, brossura illustrata con alette
Unica edizione. Ottima copia € 18,00
Brandi Cesare. Elicona 1. Carmine o della Pittura
Torino, Einaudi, 1962, Saggi, 299, cm 22, pp. 221-(7), 4 tavole a colori e 70 illustrazione in bIn fuori testo, tela, sovracoperta illustrata
minime imperfezioni alla sovracoperta, per il resto ottima copia. € 40,00
Antal Frederick. Classicismo e Romanticismo
[Classicism and Romanticis], traduzione di Rodolfo J. Wilcock
Torino, Einaudi, 1975, Saggi, 552, cm 21.5x15.7, pp. XII-235-(13), 80 illustrazioni in b/n fuori testo, brossura e sovracoperta illustrata
Prima edizione. Ottimo esemplare € 35,00
>>

ricerca

ricerca avanzata

    Galleria

    • Canto fermo

      Vigolo Giorgio. Canto fermo. 1931

    • Metron. Rivista internazionale di architettura

      Piccinato Luigi, Ridolfi Mario, Rediconcini Silvio, Zevi Bruno, Musatti Riccardo. Metron. Rivista internazionale di architettura. 1945-1954

    • l bel paese. Conversazioni sulle bellezze naturali, la geologia e la geografia fisica d'Italia

      Stoppani Antonio. l bel paese. Conversazioni sulle bellezze naturali, la geologia e la geografia fisica d'Italia. 1876

    • Green

      Villa Emilio. Green. 1971

    Volumi scontati

    • I libri della giungla e altri racconti di animali

      Kipling Rudyard. I libri della giungla e altri racconti di animali. 1998

    Susanna Doccioli e di Stefano Verdini. Gioco dell’Oca di Medusa